6 Faggi Stefano

#
6
Nome
Faggi Stefano
Nazionalità
ita Italia
Posizione
Playmaker Difensore
Stagioni
1996-1997, 2000-2001, 2002-2003

PRESENZE: 9

 

Faggi Stefano, ex capitano della squadra, nasce a Firenze nel 1980. Il suo primo addio fra le polemiche lo ha tenuto ha lungo lontano dal gruppo… ora è tornato dei nostri, ma non è molto cresciuto…

 

Stagione ’96-’97
UN CAPITANO… TROPPO GIOVANE…
Nonostante la giovane età, è il giocatore con più esperienza calcistica del primo gruppo storico che dà vita alla squadra, e, per questo, viene eletto all’unanimità, capitano. Purtroppo però, per incomprensioni interne al gruppo, la sua esperienza dura veramente poco: 3 gare, condite da ben 9 reti, nonostante sia un difensore! A rovinare la sua stagione, la sceneggiata nel derby contro i Giardini Malsani, quando, polemico, scaglia a terra la maglia e abbandona la squadra prorpio nel giorno in cui aveva segnato il 50esimo goal storico del club. Al torneo del Velodromo avrebbe fatto assai comodo la sua classe ed i suoi piedi di fata… il suo caratterino, invece, non è stato certo rimpianto…
Stagione ’00-’01
L’INCREDIBILE RITORNO DOPO ANNI!
A distanza di anni, le ferite sono certo rimarginate, e Faggi rientra a far numero in rosa: un ritorno graditissimo. Il vecchio “pandorino” scende in campo tre volte, in situazioni d’emergenza, e, anche se la squadra non vince, fa vedere ottimi numeri. Caratterialmente maturato, si dimostra ormai, un giocatore completo… se non fosse per un vizietto un po’ dopante che proprio non abbandona… Ai play-off, contro l’Atletico Florentia, arriva il suo tanto atteso decimo goal con la maglia dei Giardini: un momento davvero emozionante.
Stagione ’02-’03 CERCASI FIATO DISPERATAMENTE Dopo una stagione da desaparecido, riecco Faggi, spinto a tornare forse dal clamore che i Giardini hanno suscitato, con il loro primo contratto televisivo. Ancora tre presenze per lui (ormai è un classico), un goal all’ “MCL Quinto Alto” e poco altro, in una stagione, dove per condizione fisica, non ha certo lasciato il segno.