15 Cuccuru Marsilio

#
15
Nome
Cuccuru Marsilio
Nazionalità
ita Italia
Posizione
Intermedio Difensivo
Stagioni
1996-1997, 1998-1999

Cuccuru Marsilio, famoso, quando ancora non aveva moglie e figli, come “dribbling Marsinho”, è una delle figure più simpatiche della squadra. In un fazzoletto di un metro quadrato è capace di dar via a due avversari. Purtroppo la sua lontananza fisica (abita fuori città da anni), non gli permette un’assidua frequentazione del gruppo, che però lo considererà sempre come una delle storiche colonne portanti.

 

Stagione ’96-’97
L’EROE DI FIGLINE!
Grande amico d’infanzia dei ragazzi dei Giardini, trasferitosi con la famiglia a Figline Valdarno, ha il grande merito di radunare a rapporto i suo vecchi compagni, per partecipare con loro al torneo di Figline, destinato a regalare alla squadra il primo memorabile trofeo. Centrocampista doc, di quella che fu la squadra a 11, Cuccuru esordisce nei Giardini versione calcetto alla prima gara del torneo, e con un gran goal in dribbling conquista subito la maglia da titolare. In 6 incontri è sempre decisivo e devoto alla maglia, soprattutto nelle 5 grandi vittorie che valgono la coppa. Gioca la sua miglior partita contro il Bar D.C., quando, lui che non è un goleador, trova ben 4 goal e tutti di ottima fattura.
Stagione ’98-’99
”RAGAZZI, NON VI HO DIMENTICATO!”
Quando meno te lo aspetti, a distanza di due stagioni, Cuccuru di Figline, ormai padre di famiglia, torna a trovare i suoi ex-compagni, e lo fa in una storica amichevole contro “Le Cure”, nella quale la squadra, siglando 17 reti, batte il record di goal fatti in un match. Oltre alle grandi doti di giocatore (mette lo zampino in ogni azione), da premiare l’uomo, che nonostante abiti lontano e abbia a casa il suo bel da fare, trova il tempo per dimostrare agli amici, di non averli mai dimenticati!